1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer>

Il Blog di Ugo Parisi

parisi

Ugo Parisi e' nato il 22 gennaio del 1960 a Napoli, e' laureato in Scienze Politiche, sposato e ha 4 figli, che segue giorno dopo giorno, nonostante i suoi numerosi impegni lavorativi.

» Leggi tutto...
Previous
Succ.

Scritto da Cirpaolo 09 Ottobre 2014

Nasce il Movimento Popolare due Sicilie , per lavorare con e per il Sud

movimentopopolare2sicilie" Non vogliamo più essere quella maggioranza silenziosa, ma vogliamo far sentire la nostra voce", così Ugo Parisi commenta la nascita del movimento Popolare delle due Sicilie, un movimento appena nato e con già un migliaio di iscritti, fondato con un obiettivo ben preciso : lavorare per il sud e con il sud.
Già, quel Mezzogiorno tanto criticato e sin troppo affossato dalle logiche imprenditoriali e strumentali del governo, spesso penalizzato dalle riforme, ora ha bisogno di una voce.
" Il movimento prenderà gli aspetti positivi della Lega e del movimento 5 stelle, ma non siamo separatisti – continua Ugo Parisi, il fondatore del movimento Popolare delle due Sicilie – anzi, lavoreremo per gli italiani. Il motivo che ci ha spinto verso questa direzione è semplice : non vogliamo più essere quella maggioranza silenziosa, ma vogliamo far sentire al nostra voce, dal lavoro, all'immigrazione, dare quelle risposte che tanti cittadini aspettano da anni. ".
Il primo incontro del movimento si è tenuto all'hotel Ramada, in una sala gremita. Sul palco, ad uno ad uno, salivano i lavoratori, uomini e donne comuni, con problemi di tutti i giorni, senza però alcuna speranza nel futuro. Ognuno di loro , nel suo intervento, ha raccontato la propria esperienza, le difficoltà e i tanti dubbi su un governo che nessuno ha mai scelto. A risponderli e ad ascoltarli c'era Ugo Parisi , pronto ad accogliere le esigenze reali delle persone.


Scritto da Ugo Parisi 18 Febbraio 2014

"FINALMENTE CI SIAMO"

Renzi-Premier-622x363Finalmente ci siamo, caduto per mano dei suoi stessi compagni di partito Enrico Letta lascia palazzo Chigi.
Ricevuto il mandato dal Presidente Napolitano, Matteo Renzi si appresta ad assumere la guida del Paese.
Tutti gridano al cambiamento, tutti auspicano che finalmente si dia il via alle riforme che potranno così dare nuova linfa e rilanciare la nostra bella Italia portando lavoro e prosperità.

Cambiare, e farlo finalmente in modo radicale e veloce che sia poi indolore o meno non sarà importante.

Basta con i privilegi, tutti , ma veramente tutti, devono fare la propria parte accollarsi con stoica sopportazione il peso che compete a ognuno di noi e che sicuramente concorrerà al miglioramento dell'intero sistema e di una società ormai alla canna del gas.
Ho letto tanti articoli in queste ultime ore, scritti da fior fior di giornalisti, e quasi tutti nel leggerli mi danno l'impressione di risentire le parole della canzone di Lucio Dalla "caro amico ti scrivo" , dove il trionfo dell'utopia, del come vorremmo fossero le cose lascia ,con lucida cognizione di causa, il posto a una realtà quella vera, quella effettivamente tangibile che ci fa tornare in maniera brusca con i piedi per terra, strappandoci, quasi con violenza , al sogno del finalmente si svolta.


Scritto da Redazione 23 Maggio 2013

OPPRTUNITA' SUD


Scritto da Ugo Parisi 18 Febbraio 2013

Il Professorino

monti-marioBerlusconi , sempre e ancora lui.

Anatema su Silvio Berlusconi , il quale con palese sprezzo delle convenzioni ha osato gridare che il re era nudo.

Berlusconi ha asserito in quel di Palermo, durante un intervento per la sua campagna elettorale, che il famoso Economista, Professore  della più rinomata universitá Italiana di Economia , Insegnante in quella che è con ragione una delle più prestigiose università del mondo di Economia, addirittura Rettore della famosissima universitá di Economia la "Bocconi", ebbene Silvio Berlusconi ha osato dire che il , riportò letteralmente , "Professorino" Monti non capisce  nulle , di che cosa..............
di E C O N O M I A.

Pazzesco, assurdo, veramente da non credere, era chiaro che avrebbe provocato il terremoto mediatico che di fatto c'è stato, ma forse è  meglio riderci su, certo che quando si arriva a fare simili affermazioni.....

Un momento però  ,  in una puntata di Ballarò andata in onda qualche giorno fa , era presente , quello che a pieno titolo viene da tutti definito uno dei più famosi politologi americani, un personaggio molto apprezzato da tutti , da qualsiasi angolazione lo si guardi, il Dr.  Edward Luttwak , ebbene , questo signore, scevro da condizionamenti di sorta che lo portano ad esercitare il suo mestiere con lucida e incondizionata obbiettivitá,  ha detto con disarmante chiarezza, ma credo che su youtube sia possibile riascoltare il suo intervento , dicevo che questo illustre signore, non coinvolto in giochi elettorali di qualsiasi tipo, ha asserito che il Prof. Monti, con il suo esecutivo, ha effettuato delle scelte di gestione della cosa pubblica, intervenendo con dei provvedimenti che rappresentano l'esatto  contrario di quanto il Prof. insegna  nelle sue lezioni di economia sui metodi da adottare per fronteggiare una crisi come quella che ci troviamo a dover affrontare in questi ultimi anni.



Pagina 2 di 5

Ultime notizie

Login

RSS Syndicator

Ugo Parisi Ugo Parisi

Video

CENSURATO DA TUTTE LE TV ITALIANE CONDIVIDERE è UN DOVERE
Lavoro, Fornero Su articolo 18 nessun tradimento
casus telefon
casus teleon
casus telefon